FINOCCHIO E BELLEZZA
Ecco tutti i benefici che può offrire

Molto spesso corriamo in farmacia o dal nostro medico alla ricerca di farmaci che possano venirci in aiuto nei piccoli dolori e nelle indisposizioni di ogni giorno. Non tutti sanno però che esistono molti alimenti, soprattutto fra erbe e piante, che possono aiutarci a curare e prevenire determinate patologie. Una di queste piante è sicuramente il finocchio, ben conosciuto da chi vuole rimanere in forma, e utilizzato anche dalle Terme Sensoriali per le sue tisane, ma utile anche e soprattutto per la sua ricchezza di vitamine, sali minerali, fibre, fosforo e calcio.

Vediamo insieme tutti i benefici che può regalarci questa pianta gustosa e dai numerosi utilizzi.
Il finocchio, pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, è sicuramente una di quelle piante che tanto fanno bene alla nostra salute e alla nostra bellezza.

  • Per prima cosa il finocchio è un alimento “magro” che contiene solo 31 calorie per ogni etto. Il suo essere povero di grassi e ricco di fibre lo rende un alimento particolarmente indicato per chi vuole rimanere in forma e stare attento alla propria linea;

  • Questo però è solo uno dei tanti benefici che ci regala questa pianta meravigliosa ricca di calcio, fosforo, sali minerali e potassio che rinforzano le ossa e ci aiutano a prevenire crampi e stanchezza;
  • Mentre la vitamina A ci aiuta a mantenere una pelle sana e bella e favorisce il buon funzionamento della retina (e quindi della vista), la vitamina B aiuta a mantenere il buon funzionamento del sistema nervoso e dell’apparato cardio circolatorio. Questa pianta straordinaria è anche ricca di vitamina C che rafforza il sistema immunitario e quindi è un toccasana per la nostra salute.
  • Molto indicato per le donne in tutte le fasi della vita: durante l’allattamento perché favorisce e stimola la produzione di latte, nell’età fertile per prevenire i dolori e i disturbi della sindrome premestruale e infine durante la menopausa perché ne allevia i sintomi.
  • Il finocchio è poi un valido disintossicante, per questo migliora le funzioni epatiche e favorisce l’eliminazione delle tossine attraverso l’urina.

Un alimento da consumare quando possibile insomma il finocchio, che ci aiuta a mantenere in forma anche stomaco e intestino anche nei neonati.

Tisane e decotti preparati con il finocchio sono infatti utili per combattere problemi di gonfiore addominale e aerofagia.



A cura di Alessandra Conforti



Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it