Acque preziose, ricche di sali: le piscine Theia sono un toccasana per la pelle

L' Acqua Sillene che sgorga a 33-36 gradi e che alimenta la piscina Theia deriva dall’ acqua piovana scesa in profondità sino a raggiungere zone ove regna una temperatura elevata: si riscalda sotto l’influenza del calore interno terrestre, si carica di sostanze minerali benefiche e quindi ritorna alla superfici; tutti i sali minerali presenti nell’acqua termale che sgorga pura dalla sorgente, sono un toccasana per benessere, salute e bellezza.

Ricche di anidride carbonica, carbonato di calcio, bicarbonato e solfati, che ne determinano la tipica opacità, le acque termali Sillene esercitano un’azione antinfiammatoria sul sistema muscolo scheletrico ed eutrofica sulla pelle. Lo zolfo e il bicarbonato di sodio hanno una riconosciuta azione antinfiammatoria sulle cartilagini articolari.

Le acque termali hanno anche proprietà antisettiche, legate alla presenza di sali alogeni come iodio e cloro, che permettono il potenziamento di quegli enzimi presenti nei globuli bianchi responsabili della distruzione di elementi esterni all'organismo, come i batteri.

Un soggiorno alle terme, anche breve, è capace di regalare benefici prolungati nel tempo, che si manifestano in una generale sensazione di benessere psico-fisico e relax. I benefici delle terme infatti vanno oltre quelli specificatamente sanitari, investendo l’individuo nel suo complesso.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
prenotazione@termechianciano.it