0578 68501 Ufficio Booking (tutti i giorni 9-19)

Acque preziose, ricche di sali: le piscine Theia sono un toccasana per la pelle

L' acqua Sillene che sgorga a 33-36 gradi e che alimenta la piscina Theia deriva dall’ acqua piovana scesa in profondità sino a raggiungere zone ove regna una temperatura elevata: si riscalda sotto l’influenza del calore interno terrestre, si carica di sostanze minerali benefiche e quindi ritorna alla superfici; tutti i sali minerali presenti nell’acqua termale che sgorga pura dalla sorgente, sono un toccasana per benessere, salute e bellezza. Ricche di anidride carbonica, carbonato di calcio, bicarbonato e solfati, che ne determinano la tipica opacità, le acque termali Sillene esercitano un’azione
pubblicato il24/02/2017 09:14:27 sezione "News"
Leggi per intero ...

Il mistero del calore delle acque termali


Il caso delle sorgenti termali è un fenomeno assai interessante e misterioso, rappresentato dal calore delle acque che sgorgano, in varie maniere, dalle profondità delle rocce terrestri. Ma da dove viene quel calore? E come mai quel calore non è un elemento temporaneo, ma si mantiene inalterato nel tempo? Da studi è emerso che il calore che caratterizza le acque termali, provenga dall’attività vulcanica degli strati rocciosi profondi, visto che esse si trovano, all’interno di regioni contraddistinte da una più o meno accentuata presenza di tale attività. Questa circostanza pone gli scienziati
pubblicato il15/02/2017 13:21:18 sezione "News"
Leggi per intero ...